AZ Gun
 
ATTENZIONE !
AirGun Zeta World
su Facebook
E' UNA TRUFFA!!!
Airgun Zeta World non ha pagine Facebook. Airgun Zeta World, il sito originale www.airgunz.it non ha alcun legame con l'omonima "Airgun Zeta World" pagina Facebook di una improbabile "agenzia viaggi", che si spaccia per noi, utilizzando senza permesso il nome, il logo, le fotografie e i testi, del nostro sito. Non sappiano chi sono e soprattutto non sappiamo cosa fanno. Fate attenzione alle eventuali truffe. Grazie
ATTENZIONE !
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCHEDE
 
 
 

LA PULIZIA DEI BOSSOLI CON IL TUMBLER

Vediamo come ottenere bossoli lucidi e brillanti in pochissimo tempo, utilizzando in maniera creativa un comune Case Tumbler.
Il “Case Tumbler” è da sempre uno dei sistemi più veloci, e relativamente economici, per la pulizia dei bossoli da utilizzarsi nella ricarica domestica. Consiste in un grande contenitore di plastica, all’interno del quale si versano i bossoli da pulire, seguiti dal media, il materiale consumabile che pulirà i bossoli, una particolare granella ottenuta con parti vegetali dure triturate, come mais, gusci di noci o simili. Nella parte inferiore del Tumbler è presente un motore elettrico, il quale, una volta azionato, trasmette una vibrazione continua al contenitore dei bossoli. Grazie a questa vibrazione i bossoli vengono puliti dal continuo sfregamento contro la granella. Essendo lo sfregamento di tipo meccanico, mentre puliscono la superficie del bossolo, i granelli ne lucidano l’ottone, lasciando il bossolo lucente quasi come se fosse nuovo.

Il principale vantaggio di questo sistema sta tutto nella estrema semplicità dell’operazione. E’ sufficiente versare i bossoli di risulta così come sono all’interno della macchina, senza alcun tipo di preparazione preventiva, e alla fine del lavaggio, separarli dalla granella. La maggior parte dei Tumbler hanno un semplice sistema che facendo cadere la granella, la filtra dai bossoli.

Case Tumbler
Un Case Tumbler con a fianco il bidone che contiene la granella per la pulizia dei bossoli.

Ok, sembrerebbe tutto meraviglioso, ma esistono dei contro. Il primo, come molti sapranno, è rappresentato dal tempo necessario ad ottenere una pulizia decorosa dei bossoli. Utilizzando il Tumbler in mio possesso per pulire bossoli di primo sparo, quindi già praticamente puliti, dopo quattro ore di rotolamento, i bossoli erano più o meno nelle stesse condizioni in cui erano entrati. Dopo otto ore erano lucidi e abbastanza puliti, ma le tracce di affumicatura erano ancora visibili. Lasciati altre 4 ore sono usciti un po’ più puliti, ma non ancora perfetti. Dopodiché ho lasciato perdere. Per pulire i bossoli solo con il Tumbler ci vuole un sacco di tempo, il che porta al secondo difetto di questo sistema.

Il costo. Si perché immagino che lasciare la burattatrice per 8 o 12 ore in funzione abbia già di per se un certo costo. Inoltre la granella non ha una durata illimitata. In fondo si tratta di materiale organico di scarto triturato, il prezzo non sembra eccessivo, ma bisogna tenere conto che si consuma velocemente e si polverizza, per cui va sostituita abbastanza spesso. E ovviamente, più lasciamo i bossoli a rotolare dentro al Tumbler, e più la granella si consumerà perdendo efficacia. Esiste un sistema per velocizzare l’operazione? Certamente, già decapsulare i bossoli riduce i tempi di pulizia, ma questo porta al terzo difetto del sistema.

Decapsulare i bossoli, ovvero passarli all’interno del die formatore, pulisce già un po’ il bossolo per sfregamento. Così i segni di affumicatura si puliranno meglio e più in fretta. Ma al momento di separare i bossoli dalla granella ci si renderà conto immediatamente che molti granelli tendono ad incastrarsi all’interno dei fori di vampa, rendendo l’operazione di separazione dei bossoli lenta e noiosa, rendendo l’operazione poco pratica.

Esiste un ulteriore difetto, per la verità di poco conto. La granella pulisce i bossoli solamente all’esterno, per cui l’interno rimarrà nero e incrostato. In realtà sarà lo sparo a spazzare via la maggior parte dei residui precedenti, e a lasciarne di nuovi, per cui non mi fisserei molto su questo aspetto. Personalmente ho sempre usato il Tumbler in combinazione con una pulitrice ad ultrasuoni. Una volta puliti i bossoli, dentro e fuori con gli ultrasuoni, utilizzavo il Tumbler per lucidarli. Anche così, però, dovevo lasciare i bossoli almeno 4 ore, e poi separarli dalla granella che si infilava dentro i fori di vampa.

Recentemente, però, ho ideato un sistema che riduce i tempi di pulizia ad una sola ora, con evidente risparmio, sia di tempo che di denaro. Inoltre, la pulizia, utilizzando questo sistema è perfetta. I bossoli escono puliti e lucidi come se fossero nuovi.

Occorre procurarsi una busta di plastica, ad esempio quelle da freezer vanno benissimo, una clip per chiudere il sacchetto, e un flaconcino di Sidol. Il Sidol, per i pochissimi che non lo conoscono, è un liquido a base di acqua molto efficace nella pulizia e nella lucidatura dei metalli. Si acquista in qualunque supermercato. Si versa su un panno, e si strofina l’oggetto da lucidare. Ovviamente sarebbe impensabile pulire i bossoli uno a uno, per questo motivo useremo la bista di plastica.

Case Tumbler

Versiamo qualche goccia di Sidol direttamente all’interno del sacchetto, quindi strofiniamolo per bene in modo da espandere il più possibile il prodotto. E’ importante espandere il liquido più possibile, per evitare che, una volta versati i bossoli dentro al sacchetto, il liquido possa entrare in grandi quantità all’interno dei primi bossoli versati, o dentro le tasche degli inneschi. La granella, come già detto, non arriva a pulire l’interno dei bossoli.

Case Tumbler
Case Tumbler

Versiamo un certo numero di bossoli all’interno del sacchetto, in base alle dimensioni della busta e al calibro dei bossoli. Indicativamente io tratto più o meno 200 bossoli alla volta.

Chiudiamo la busta, afferiamola da sotto con entrambe le mani ed iniziamo ad “impastare” i bossoli per un paio di minuti, in modo da riempire la loro superficie con il liquido. Quindi versiamoli direttamente dentro al Tubler. Il Sidol si secca molto velocemente, lasciando la superficie del bossolo di colore bianco opaco.

Case Tumbler

Trattiamo altri bossoli, fino a riempire il recipiente del Tumbler, quindi versiamo la granella, chiudiamo il coperchio e accendiamo l’apparecchio.

Case Tumbler
Case Tumbler

Il principio è semplice; è il Sidol che pulisce e lucida il bossolo, la granella serve esclusivamente a tirare via il prodotto dalla superficie dei bossoli. Dopo circa un’ora dall’accensione, tutti i bossoli saranno perfettamente puliti e lucidati.

Case Tumbler
Case Tumbler

Un ultimo consiglio. La granella ha la spiacevole tendenza di fuoriuscire attraverso il coperchio del Tumbler, quando l’apparecchio è in funzione. Ci sono le guarnizioni, ma non sempre tengono, e non sempre si chiude il coperchio con la dovuta cautela. Consiglio di utilizzare il Tumbler all’interno di un sacco di plastica. Ottimi per dimensioni sono quelli dell’Ikea.

Case Tumbler

Alessandro (2016)


Non si tratta di un sito commerciale
di vendite on-line.

Nessuno degli oggetti descritti è messo
in vendita su questo sito.

Sito amatoriale a solo carattere
divulgativo e informativo.
Tutti i diritti dei marchi presenti
all'interno del sito appartengono
ai legittimi proprietari.
Non si intende infrangere
alcun diritto d'autore.
L'autore si impegna a rimuovere nel più breve tempo possibile, tutte le fotografie, disegni e grafici, che siano stati presi dalla rete, qualora i legittimi proprietari ne facciano esplicita richiesta.
 
Images Gallery
 
Argomenti di interesse
Colt 1911, Beretta 98FS e Glock 17 a confronto
Air Arms TX 200
Lo strappo
Cybergun KWC Sig Sauer P226 X-Five
 
STI Spartan calibro .45 ACP
 
COMMENTI
Non si trattano argomenti riguardanti la caccia, neppure la caccia ai nocivi con armi ad aria compressa. Per questi argomenti esistono siti appositi, che li trattano in maniera seria e competente.
Non si trattano argmenti riguardo il potenziamento illegale di armi di libera vendita. Per cortesia non lasciate messaggi su questi argomenti o su altre pratiche illegali in Italia.
I messaggi riguardanti argomenti illegali o non graditi, verranno rimossi senza dare alcuna spiegazione.
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.

Commenti

Nessun commento finora
*Nome:
Email:
Notifica di nuovi commenti a questo articolo
Nascondi la mia email
*Commento:
 
 
Powered by Scriptsmill Comments Script
NON E' UN NEGOZIO!
NON INVIATE ORDINI.
 
 
 
 
 
 
 


 
 
Raccolta di
termini tecnici, definizioni e curiosità
del mondo delle armi
0...9 - A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
 
F
 
G
 
H
 
I
 
J - K - L
 
M
 
N - O
 
P - Q
 
R
 
S
 
T
 
U-V-W-X-Y-Z